Informazioni Utili ed Eventi di Polignano a Mare!!!! - Cosa vedere a Polignano a Mare, Vacanze a Polignano a Mare

EnglishFrenchGermanItalianRussian
Totale:
Vai ai contenuti

Programma dell’estate Polignanese 2020

Cosa vedere a Polignano a Mare, Vacanze a Polignano a Mare
Pubblicato in Eventi · 23 Luglio 2020
Tags: Programmadell’estatePolignanese


‘Estate polignanese’ 2020 si svolgerà in diverse location all’aperto, nel pieno rispetto delle norme anti Covid: il Museo Pino Pascali, il chiostro di Sant’Antonio, il centro storico, le vie e le terrazze ‘da scoprire’ a Polignano.
Gli appuntamenti in programma
Ad aprire gli appuntamenti estivi è stato il 12 luglio Beethoven 250, un concerto omaggio al compositore tedesco nel 250esimo anniversario della sua nascita, mentre domenica 19 luglio il  bandoneon di Fabio Furia e il pianoforte di Marco Schirru hanno  accompagnato il pubblico del Chiostro di Sant’Antonio alla scoperta dei  ritmi vorticosi del tango con Next tango. Entrambi gli eventi sono inseriti nella rassegna ‘Ad Libitum’, che propone anche il 26 luglio un omaggio musicale a Burt Bacharach – tra gli autori più prolifici del panorama musicale della seconda metà del ‘900 – e il 31 luglio il concerto del duo Voci di luna, composto dalla flautista Francesca Salvemini e dalla pianista Silvana Libardo. Il 27 luglio è invece l’Orchestra sinfonica metropolitana di Bari a esibirsi nel concerto Buenos Aires in Bari: Symphonic Tango.
Gli appuntamenti di agosto partono il primo agosto con lo spettacolo Le disubbidienti, in programma nell’atrio del Museo Pino Pascali. Il teatro è al centro degli incontri anche il 9 agosto, quando nella stessa location andrà in scena L’ultimo pinocchio. Non mancano gli appuntamenti musicali: note ‘itineranti’ per le vie di Polignano il 5 agosto, quando ad occuparsi dell’Accoglienza al turista sarà il centenario Concerto Bandistico ‘P. Serripierro’.  Tre gli eventi in programma per la rassegna ‘Musica in Terrazza’: in una location a sorpresa si esibiranno i Black Fair Voices (12 agosto), i Masi con il loro violino (19 agosto) e il duo A due voci (26 agosto). L’atrio del museo Pino Pascali ospiterà invece il 27 agosto le sonorità etniche di Nabil Bey (voce dei Radiodervish) in coppia con Fabrizio Piepoli. Musica e immagini si uniscono il 28 agosto per un omaggio a Ennio Morricone con Morricone Suite:  un viaggio attraverso le colonne sonore di pellicole immortali;  accompagnate dagli spezzoni dei film montati dall’Alba Film Festival. Si  gioca sulle commistioni artistiche anche il festival Perse Visioni, che per la sua XIII edizione porta il pubblico in una tre giorni (18-20 agosto) alla  scoperta di un percorso di ricerca attraverso i linguaggi delle arti  visive, del cinema e della musica, per indagare e rappresentare la  relazione tra l’individuo e lo spazio che lo circonda. Sono sempre le note a chiudere gli eventi del mese: il 30 agosto è in programma nell’atrio del museo Pino Pascali il concerto A musical Promenade (quintetto d’archi e soprano).
Il calendario di settembre viene inaugurato da un nuovo appuntamento di ‘Musica in Terrazza’: il 2 settembre si esibirà la band The Rickety Trio. Il 5 settembre sarà poi la volta del centenario Concerto Bandistico ‘P. Serripierro’, con altre esibizioni musicali itineranti per le vie di Polignano. Il 6 settembre va invece in scena la terza edizione del Premio Loiacono, dedicato alla memoria del violoncellista Saverio Loiacono, scomparso nel 2005. Focus sulle bellezze architettoniche del borgo barese a picco sul mare il 13 e il 27 settembre: la Pro Loco F. F. Favale organizzerà una serie di visite guidate alla scoperta di chiese, palazzi e monumenti del centro storico di Polignano.
Spazio all’arte
L’arte è un’altra grande protagonista degli eventi organizzati a Polignano. Due le mostre che saranno realizzate: da agosto a settembre l’associazione Like a little disaster porterà in diverse location all’aperto le opere dell’esposizione The Epiphyllum attitude. Per tutto il periodo estivo, invece, all’interno del Museo Pino Pascali sarà possibile visitare la mostra 55 love della XXII edizione del Premio Pascali, assegnato quest’anno all’artista Zhang Huan.
Le associazioni organizzatrici
Un calendario fitto di appuntamenti e votato alla varietà, realizzato grazie agli sforzi delle 14 associazioni che ad oggi fanno parte del coordinamento, ovvero Epos Teatro (Teatro e Musica); Bachi da setola (Arti performative); Con.fusione (Arti performative); Insolisuoni (Musica); Ass. Pierluigi Galluzzi (Musica); Concerto bandistico “P. Serripierro” (Musica); Ass. M.A.S.I. (Musica); Accademia delle Muse (Danza); Accademia della danza Nibe (Danza); Pro Loco “F.F.Favale” (Promozione del territorio); U Castarill (Promozione del territorio); Radio Incontro (Informazione e promozione); Futura (Arte e Spettacolo). Una progettualità condivisa anche con le associazioni di categoria di Polignano, ovvero l’Associazione albergatori, l’Associazione ristoratori e Confartigianato. Coordinamento che a breve si costituirà come unica associazione.



Torna ai contenuti